Come prendere le misure per cucire ogni capo

tutorial let's sew, tutorial lets-sew.com, misure

Vediamo insieme come prendere le misure per realizzare ogni capo possibile, dal vestito, alla camicia, ai pantaloni, alla gonna, al cappotto e alla giacca.

 

Ricordati che è IMPORTANTISSIMO prendere le misure dal tuo corpo mentre indossi l'intimo e al massimo una maglietta leggera;

 

infatti solo dopo, alla costruzione del cartamodello,

  • aggiungeremo la vestibilità per l'agio nei movimenti (dettata da tessuto e grado di priorità)
  • sceglieremo il tipo di linea (lenta, semilenta o aderente)

 

Quindi ora sono necessarie le misure del tuo fisico.

Solo nel caso in cui volessi un abito lungo o dei pantaloni, o una gonna lunga, allora ti consiglio di indossare anche le scarpe che vuoi indossare, se hanno il tacco 

Se puoi farti aiutare, MOLTO MEGLIO! 🙂
Ti sarà utile per tutte quelle misure dove dovrai tenere le braccia rilassate, o dove dovresti piegarti.
Anche uno specchio va bene, ma ripeto, è difficile prenderne correttamente alcune.

 

PRONTI? VIA!

freccia let's sew, importante

Alt! Prima di iniziare ti consiglio di segnare alcune misure con del nastro adesivo, per mantenere alcuni punti fermi di riferimento; credimi, è molto utile, te ne accorgerai!

 

Segna, come nella foto di fianco:

  • seno (nel punto più ampio, attenzione che la linea sia bella parallela al pavimento anche sulla schiena)
  • vita (il tuo punto più stretto, di solito 2 dita sopra l'ombelico)
  • fianchi (nel punto più largo in assoluto dei tuoi fianchi, puoi aiutarti col metro prima di segnare questa linea)

Io ho usato il nastro adesivo isolante da elettricisti, perché ha un adesivo bello forte.
L' ho tagliato a metà per non mangiarmi dei millimetri, puoi anche tagliarlo più sottile.

Ti consiglio di segnare un puntino davanti, dietro e sul lato, dove ho segnato i punti in rosa, così che quando usi il metro arriverai precisamente a quei punti, senza perdere millimetri preziosi.

 

Benissimo, siamo pronti!

 

Qui ti metto il video, che magari è più chiaro

 

Iniziamo con le misure orizzontali

 

1) CIRCONFERENZA TORACE
Passa il metro sotto le ascelle,  leggermente morbido (non deve vedersi il metro entrare nella pelle) ben parallelo al pavimento sulla schiena, e tieni le braccia in basso rilassate; se le tenessi alzate, infatti, la misura sarebbe troppo piccola e il capo risulterebbe stretto.
Questa misura, a metà, indica la tua taglia italiana 🙂

 

2) CIRCONFERENZA SENO
Nel punto più ampio del seno (coincide col primo nastro attaccato), prendi la misura col metro leggermente morbido, braccia in basso rilassate, controlla che sulla schiena sia parallelo al pavimento.

 

3) DISTANZA SENI

Metro ben teso, da un capezzolo all'altro; puoi prendere questa misura anche con un righello.

 

4) CIRCONFERENZA VITA

Metro leggermente teso, aderente ma non stretto (corrisponde al secondo nastro attaccato precedentemente), ben parallelo al pavimento, misura da prendere nel punto più stretto del busto; si trova un paio di dita sopra l'ombelico.

 

5) CIRCONFERENZA FIANCHI

Metro leggermente morbido (corrisponde al terzo nastro attaccato), ben parallelo al pavimento, misura da prendere nel punto più ampio dei fianchi; aiutati pure con il metro per trovarlo, non è detto che guardandoti allo specchio lo veda dal davanti.

 

PASSIAMO SULLA SCHIENA

 

6) LARGHEZZA SPALLE

Metro ben teso da una spalla all' altra, dove tastando riesci a sentire l'osso.

 

7) MISURA SCOLLO

Dalla 7a cervicale sul retro del collo (quella che si sente meglio quando pieghi la testa in avanti), porta il metro morbidamente ma aderentemente verso la parte davanti, e fermati dove ci sarà la cucitura della spalla;

sarà molto comodo avere una magliettina leggera per prendere questa misura, perché la cucitura ci indica proprio dove finisce questa misura.

 

8) CUCITURA SPALLA

Metro teso dalla base del collo fino all' osso della spalla

 

9) CIRCONFERENZA POLSO

Metro morbido che gira intorno al polso, non stringere, e aggiungere poi 1,5 cm o 2 cm a questa misura da SUBITO per migliorare il movimento.

 

10) CIRCONFERENZA GINOCCHIA

Si, sembra una misura un pò strana, serve per le gonne o gli abiti al ginocchio che si chiudono in fondo, o alla linea gonna a sirena. Fai un mezzo passo, tieni le ginocchia quindi separate, e misura morbidamente intorno alle ginocchia; non aggiungere nulla, ma assicurati che riesca a camminare con la distanza che hai scelto.

 

E CON LE ORIZZONTALI ABBIAMO FINITO!

 

INIZIAMO CON LE MISURE VERTICALI, DETTE ANCHE ALTEZZE, O LIVELLI

(non preoccuparti, queste sono meno!)

 

11) LIVELLO ASCELLARE

Ricordi la misura 1, la circonferenza torace? Spostati sulla schiena e dalla 7a cervicale scendi fino a quella linea; metro ben dritto, puoi prenderla anche con un righello.

 

12) LIVELLO VITA DIETRO

Rimani sulla schiena, e dalla 7a cervicale scendi fino al nastrino in punto vita, metro ben attaccato alla pelle.

 

13) LIVELLO SENO

Sempre dalla 7a cervicale sul dietro, porta il metro in avanti come per misurare lo scollo, ma prosegui fino al capezzolo; ora a questa misura sottrai la misura dello scollo, e avrai l'altezza (o livello) del seno.

 

14) LIVELLO VITA DAVANTI

Come nella misura 13 di altezza seno, parti dalla 7a cervicale, vieni in avanti e scendi fino al capezzolo, poi prosegui col metro teso
(importantissimo!!!
Non devi scendere aderente alla coppa)
fino al nastrino della vita; a questa misura togli, come per la 13, la lunghezza dello scollo.

 

15) LIVELLO GOMITO

Dalla punta dell'osso della spalla sul quale hai terminato la cucitura spalla, scendi sul braccio fino al gomito; prendi la misura col braccio a 90°, leggermente spostato dal corpo.
Questa misura non serve sempre, ma ti tornerà utile.

 

16) LUNGHEZZA MANICA

Partendo dalla fine della cucitura spalla, come hai fatto per la 15, prosegui fino al polso, sempre col braccio piegato a 90° e leggermente spostato dal corpo.

 

17) LIVELLO BACINO

Stando in piedi, prendi la misura sul lato, il metro ben aderente al corpo, partendo dal punto vita e scendendo fino alla circonferenza fianchi.

 

18) LIVELLO INFORCATURA

Ti servirà per fare i pantaloni e le tute; qui ti devi sedere, con la schiena ben dritta, e misurare sul lato la distanza tra la circonferenza vita e la sedia, il metro ben teso.

 

19) LUNGHEZZA GINOCCHIO O INDUMENTO

Di lato, partendo dalla linea della vita, scendi fino alla lunghezza del ginocchio o del capo desiderato.

 

Accidenti, era soltanto una di meno!
Ma complimenti, hai finito!!!
E con queste misure puoi fare LETTERALMENTE qualsiasi cosa.

 

Ora, per ringraziarti di avermi seguita fin qui, ti allego qui sotto una tabella usata in industria con le misure standard delle taglie italiane, in modo che confrontandole con le tue ti aiuti a capire; a me all'inizio ha aiutato tantissimo a individuare le mie!

come calcolare le taglie italiane con tabella lets-sew.com let's sew corso di cucito gratis

E naturalmente ora puoi completare tutta la scheda della scorsa lezione! 
Clicca a fianco per riceverla via mail ->

 

Se sono stata poco chiara scrivimelo pure qui sotto, e mi spiegherò meglio!

 Un abbraccio,

*Cri*
your sewing friend (◠‿◠✿) 

Leave a Reply
Your email address will not be published. *

Click on the background to close